1

passione bach

STRESA - 20-08-2022 - - Riprende, dopo la pausa, lo Stresa festival, che stasera apre la sua seconda metà del programma con uno spettacolo d’eccezione. Vincenzo Capezzuto, cantante poliedrico e già primo ballerino del teatro San Carlo di Napoli interpreta l’evangelista nella “Passione secondo Matteo” di Johan Sebastian Bach, composizione che, affidata all’Accademia dell’Annunciata diretta da Riccardo Doni e accompagnata dall’Ars Cantica Choir, torna al PalaCongressi dopo cinquant’anni.

La scelta del direttore artistico Mario Brunello segue il filo conduttore dell’edizione 2022 di Stresa Festival, l’omaggio a Pier Paolo Pasolini nel centenario della sua nascita. Pasolini era un grande appassionata di Bach la cui opera, una delle più significative della musica classica, viene proposta in una chiave diversa, nell’ottica della narrazione degli umili tanto cara a Pasolini.