1

chiello alessandro

 

DOMODOSSOLA- 13-03-2022-- Duplice la personalità artistica di Alessandro Chiello è un apprezzato autore di romanzi giallo-noir e da alcuni anni anche pittore. Una decina di sue opere saranno visitabili da lunedì 14 marzo allo Spazio Gallery, ufficio dei Private Banker di via Marconi con i seguenti orari: da lunedì a venerdì ore 8.45-12.30 e 15-18.30 e il sabato solo 8.45-12.30.

Nato in Svizzera, nell’incantevole Vevey, cittadina affacciata sul lago Lemano dove vive i primi anni della sua infanzia seguendo i genitori si trasferisce prima nel Sud Italia e infine a Villadossola, dove tuttora vive con la sua famiglia.

L’amore per il calcio, per la letteratura e per l’arte sono i cardini attorno ai quali ruota tutta la sua vita. La sua creatività in campo letterario si è già concretizzata nei numerosi romanzi pubblicati e nella sua recente attività cinematografica che lo rendono, a oggi, uno scrittore noto e apprezzato da molti. Come narratore possiede una scrittura scorrevole e ricca di riferimenti culturali che cattura, scavando nell’inquietudine e nei sentimenti profondi dei protagonisti.

Da sempre interessato all’arte nel 2018 comincia, come autodidatta, a sperimentare l’acrilico e da quel momento la pittura diventerà per lui un impulso irrefrenabile. Le sue opere, realizzate in acrilico e vernice spray su tela, alternano astratto e figurativo, due stili che per lui non sono affatto contrapposti, ma riescono a fondersi nella potenza espressiva del colore.

Spiega il critico d’arte Giuseppe Possa: “Tutte le sue tele sono animate da un gesto segnico immediato, di libertà espressiva e da intensi e vibranti accordi cromatici che comunicano emozioni attraverso linee, forme e trame dalle impercettibili vibrazioni. I suoi colori s’intrecciano in un groviglio di elementi impregnati da una pulsante energia istintiva e interiore, ma nello stesso tempo sospesi in una struttura formale”.