1

isole

STRESA - 26-02-2021 -- (m.m.) Mercoledì mattina, ad Omegna, Tranquillo Manoni, Antonio Zacchera ed Antonio Longo Dorni, in rappresentanza degli operatori del turismo locale, hanno incontrato il presidente della Regione Alberto Cirio. È stato un tavolo, non solo per parlare del prolungarsi della chiusura, quindi: “stringere i denti fino al mese di maggio, saltando così la Pasqua, per poi poter lavorare senza soste fino ad ottobre” - considerazione degli operatori; ma anche per sollecitare la Regione a portare a termine i lavori della ciclopedonale del Lago Maggiore. Il presidente Cirio, a tal proposito ha affermato che è in atto uno studio di fattibilità aggiornato, già in possesso dal Distretto turistico dei Laghi e che il progetto verrà seguito dal Politecnico di Torino.
L’interesse più grande, però, l’ha catturato la proposta della delegazione di costruire una passerella di collegamento tra Isola Bella e Isola Pescatori, sulla base dell’esperienza dei Fratelli Cane di Fondotoce che nel 2016 hanno fornito i galleggianti per la famosa passerella di Christo sul Lago d’Iseo, il floating pier. Un’operazione dal costo di 600.000 euro che vale più di una campagna promozionale – sottolinea Zacchera, fortemente convinto che la ciliegina sulla torta al progetto è la firma di un architetto di fama.