1

Schermata 2020 12 27 alle 10.40.23

VCO-27-12-2020--La Domus Sicula, fondata il 28 dicembre 2000, il prossimo lunedì compirà 20 anni di attività nel Vco.

I tre fondatori, Lucio Scarpinato, Vladimiro di Gregorio e Enea Vadalà decisero di fondare l’Associazione nell’inverno del 2000 dopo uno scambio di idee avvenuto su una panchina del lungolago di Baveno. L’intento era di creare un’Associazione come punto di riferimento dei tanti siciliani residenti nel Vco e di mantenere viva la cultura della terra natia.

"Dopo un primo momento iniziale, di ovvie difficoltà- si spiega- l’Associazione è cresciuta costantemente nel tempo fino a divenire un sodalizio molto apprezzato nel territorio per i tanti eventi organizzati, soprattutto in ambito benefico.

L’attività annuale comprende, solitamente, un pranzo sociale presso il Cicin di Casale Corte Cerro, una cena estiva a Vezzo di Gignese, e un evento culturale o enogastronomico, fra tutti si ricorda gli eventi culturali e l’opera dei Pupi del maestro Enzo Mancuso di Palermo.

Dal 2013 siamo assiduamente attivi in ambito solidale, avendo organizzato diversi eventi con raccolta fondi a favore di altre associazioni, ad esempio Angsa, Amici del Cuore (defibrillatore installato sotto i portici del Comune di Verbania), Amici dell’Oncologia e per ultimo l’Associazione Affdown, ove con i 300 partecipanti al pranzo del 2018 abbiamo raccolto quasi 3.500 euro per l’acquisto del pulmino.

Dal 2019 è stato creato, grazie alla collaborazione con la Fulgor, l’evento del cannolo solidale, il quale ha riscosso enormi successi: i numerosi eventi di Omegna (giugno e Sanvito), Verbania (luglio durante lo spettacolo di Zingaretti), Domodossola (lo scorso settembre) hanno fruttato più di 10.000 euro, tutti destinati a famiglie in difficoltà economiche, sotto forma di Buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari. Il successo del cannolo solidale ha avuto eco anche fuori provincia: covid permettendo, dal prossimo marzo verranno organizzati eventi in provincia di Torino e in Svizzera.

L’agenda per i prossimi avvenimenti è molto folta. Purtroppo, causa covid, non possiamo organizzare la festa del ventennio, la quale verrà ovviamente rinviata al 2021.

Ringraziamo tutta la provincia del Vco, le amministrazioni comunali e le Associazioni con cui si è collaborato negli anni per l’organizzazione degli eventi. Un ringraziamento particolare a due persone speciali che purtroppo ci hanno abbandonato e che hanno dato molto alla Nostra Associazione, la segretaria Rosa Saccomanno e lo Chef Giuseppe Rapisarda".

"Dal novembre 2011 rivesto la carica di Presidente con orgoglio, essendo il mandato più lungo nella storia dell’Associazione- spiega Enzo Iapichino- ironicamente: quando c’e’ da leggere un nuovo presidente tutti diventano trasparenti".