1

film corto e fieno

AMENO/MIASINO/OMEGNA - 01-10-1010 -- L'undicesima edizione di Corto e Fieno - Festival del cinema rurale è pronta a partire e da domani, venerdì 2 ottobre, Ameno, Miasino e Omegna ospitano l'unico festival cinematografico in Italia (e uno dei pochi al mondo) che programma film che parlano di agricoltura e ruralità.
Nato nel 2010 da un’idea dell’associazione culturale Asilo Bianco, il festival edizione dopo edizione si migliora e si rinnova restando però sempre fedele alla sua anima rurale e gli organizzatori, ogni anno sempre di più, nutrono di nuova linfa la voglia di portare sullo schermo campagna, ruralità, prati, boschi, acque, animali, donne e uomini.
L’undicesima edizione di Corto e Fieno è  in  programma venerdì 2, sabato 3, domenica 4 e domenica 11 ottobre; il  Cinema Teatro Sociale di  Omegna è la  casa  di  Corto e Fieno,  insieme ad   altre   proiezioni   in Ludoteca a Omegna, al Museo Tornielli di Ameno e a Villa Nigra a Miasino.

Cortometraggi arrivati  da  tutto il mondo  sono stati selezionati   per  la sezione  Frutteto e per  Germogli, categoria  dedicata all’animazione e quest’anno legata  all’importante  progetto  Interreg   Italia-Svizzera “Di-Se – DiSegnare il territorio”.
39 film  tra concorso e fuori concorso, 14 prime nazionali e 22 prime Piemontesi: ecco la nuova edizione di Corto e Fieno!
Numeri, questi, che non sono solo dati ma rappresentano l’essenza di una manifestazione che anche in questo 2020,nonostante le difficoltà del periodo, è pronta ad interessare e coinvolgere il pubblico.
Fra i vari appuntamenti, assolutamente imperdibile è la lezione di  Bruno  Fornara,  selezionatore dalla Mostra del Cinema di Venezia, che per la sezione Sempreverde accompagnerà il pubblico ad esplorare  un nuovo   film  della   storia   del   cinema   con   sguardo attento sul mondo rurale.  Le proiezioni di Corto e Fieno sono a ingresso gratuito; quest’anno però,  per  garantire  il   rispetto   delle   norme   di   sicurezza,  i posti in sala sono limitati ed è obbligatoria la prenotazione per  tutte le proiezioni. È  possibile  prenotare  via   e-mail  a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e  telefonicamente;  tutte   le   informazioni nonché i riferimenti utili  si trovano  sul sito  www.cortoefieno.it

Per quanto concerne Omegna è bello sottolineare che sono sbocciate delle belle collaborazioni e  tanti sono i rural friends in città: diversi esercizi commerciali -e non solo- dislocati in tutto il centro storico cittadino diventano tappe per esperienze rurali che arricchiscono e impreziosiscono il programma del festival.

Corto e Fieno, quindi, non si ferma e continua, con rinnovato entusiasmo e sempre nuove energie positive, ad inseguire  un sogno: unire la passione per il cinema e l’amore per la storia delle comunità  agricole. 


r.a.