1

traforo tunnel sempione galleria iselle treni 2
SEMPIONE- 04-09-2020-- L’accordo firmato a Locarno

tra Italia e Svizzera per il potenziamento della linea ferroviaria del Sempione prevede la realizzazione di un ampliamento del corridoio ferroviario da quattro metri, da realizzare entro il 2028, in modo che i semirimorchi possano viaggiare su rotaia da Rotterdam a Genova senza interruzioni. La Svizzera contribuirà con 148 milioni di franchi al progetto, mentre il resto dei costi sarà coperto da parte italiana. Presto sarà in Provincia il ministro ai trasporti De Micheli per illustrare l'accordo: "E' di grandissima importanza- spiega l'onorevole Enrico Borghi- per il quale abbiamo lavorato costantemente e a lungo in tutto questo anno. Si concretizza in tal modo uno degli impegni assunti quattro anni fa dall’allora ministro dei trasporti Graziano Delrio, che visito’ lo scalo ferroviario di Domo 2 in vista della valorizzazione di questa linea ferroviaria. Si può dire che questa  decisione è al tempo stesso ecologica, perché sposta dalla gomma al ferro merci e traffico, economica perché creerà lavoro e occupazione, ed europea perché con connette ancor più con il nord Europa. Ho un piccolo motivo personale di soddisfazione, visto che lo slogan della mia campagna alle politiche del 2013 fu proprio “Il VCO porta d’Europa”, un concetto che mai come oggi si fa concreto.  Ringrazio il ministro Paola De Micheli per l’importante lavoro svolto, giunto oggi a coronamento.  Nelle prossime settimane il ministro sarà nel Vco per presentare il progetto alla popolazione".