1

narratori

VERBANIA - 22-08-2020 -- Cavandone non rinuncia

ad essere il “Paese dei narratori”. Nonostante l’epidemia di Covid-19 e le forti limitazioni imposte per gli eventi pubblici, l’associazione “Lampi sul teatro” ha fortemente voluto che l’edizione 2020 (la numero 28) della kermesse teatrale all’aperto che si tiene nel borgo verbanese di Cavandone, andasse in porto. Ne è nata una versione smart, nella quale i cortili e gli scorci del paese adibiti a palcoscenico si riducono a uno e gli spettacoli a due, tutti con l’obbligo di prenotazione. I posti sono stati tutti esauriti e, così, via alle rappresentazioni nel cortile della casa parrocchiale dedicata a Emanuele Mondino, accanto al tasso secolare, simbolo della frazione.

Alle 17,30 e alle 19,30 vanno in scena, uno dopo l’altro, “Non è Francesca – standup” con Francesca Puglisi, e Pourparler con Annagaia Marchioro. Che si ripetono, dopo cena, alle v21 e alle 22.