1

Spalloni foto Walter Moroni copia

MONTECRESTESE – 06-08-2020 – E’ online

il sito ufficialewww.sentierideglispalloni.com, dove poter trovare e scoprire i Sentieri degli Spalloni, quei tracciati antichi nati in quelle terre di frontiera e di contrabbando fra Italia e Svizzera, in quegli anni in cui uomini camminatori salivano e scendevano passi impervi, per scambiarsi cibo di sopravvivenza e di necessità.

“L’Associazione Sentieri degli Spalloni, che ha come scopo la cura e la promozione del territorio, non potendo incontrarsi per le annuali giornate di cammino fra gli Amici degli Spalloni, causa Covid19, ha pensato di essere presente e vicina a tutti e di sostenere e far conoscere questi territori e la loro storia, investendo nella realizzazione di un sito web – spiega un comunicato dell’associazione - Uno spazio dove poter trovare le informazioni per percorrere individualmente o a piccoli gruppi i sentieri, conoscerne la storia, rivivere simbolicamente quei passi e non dimenticare”.

Sul sito si possono trovare indicazioni tecniche e descrizioni dettagliate con le immagini e le tracce pdf e gpx dei 4 Percorsi: il Sentiero Libertà, Ul Santer dul Tabac, Sentiero GiGi Bacchetta, Sentiero Genesio Forni su una via dei walser; le immagini storiche dei veri spalloni, le edizioni passate dell’ incontro annuale che avviene ogni anno il primo weekend di luglio;  le storie di questi uomini e donne che, in anni difficili fra guerra e povertà, attraversavano questi confini per barattare cibo e speranza.

I sentieri sono stati tracciati grazie alla collaborazione con il Cai Sezione Est Monterosa; sono stati inseriti nella carte escursionistiche ufficiali del Club Alpino Italiano, Geo 4map, Valle Isorno numero 12 e Val Formazza numero 11. Il sito è stato realizzato grazie alla collaborazione e al sostegno di vari Amministrazioni Comunali, Enti e Associazioni che hanno aderito con entusiasmo a questo progetto.


Online anche la storia dell’Associazione e le attività svolte in questi 5 anni per mantenere pulito il territorio e i suoi sentieri, fra cui anche il recupero e la ristrutturazione del Bivacco Corte Rossa, il primo Bivacco sul GTA in Cravariola, zona fino ad oggi sprovvista di Bivacchi o di punti di accoglienza per gli appassionati di trekking (oggi inagibile causa Covid19). E’ possibile iscriversi alla newsletter per essere informati sulle attività future.

“Questo sito – aggiunge Nori Botta Presidente dell’Associazione - nasce per dar vita ad una cartolina comunicativa che avvalori le potenzialità culturali, turistiche del nostro territorio. Gli obiettivi sono tre: valorizzazione, promozione turistica e conoscenza delle nostre montagne e della nostra cultura. E’ nostro desiderio seminare Sorrisi e Speranza. Per questo era importante realizzarlo proprio in questo periodo così complesso che ci ha fatto riconsiderare la nostra vita e la nostra distanza sociale. Un nostro simbolico abbraccio per essere vicini a tutti e sostenere in qualche modo il nostro territorio e offrire a tutti la possibilità di camminare su questi sentieri tutto l’anno in libertà e sicurezza. Noi ci diamo appuntamento nel 2021, il 2-3 Luglio, augurandoci di poter camminare nuovamente tutti insieme su questi Sentieri in libertà, sicurezza e amicizia”.