1

muro dipinto

ORTA SAN GIULIO - 24-07-2020 --  Novità in arrivo

alla "Galleria degli Artisti” di Legro, frazione di Orta San Giulio.
In quello che ormai a tutti è noto come il paese dipinto, nelle prossime settimane verranno, infatti, realizzate delle nuove opere e così, fra poco, anche Ennio Morricone e  Valentina Cortese avranno il loro posto speciale nella "Galleria" di Legro.
La realizzazione di queste due nuove opere d’arte è soltanto una delle novità della Pro Loco Legro Accademia delle Arti e del Muro Dipinto, molti altri, infatti, sono i progetti di Accademia e ad illustrarli è direttamente il presidente Fabrizio Morea, attraverso un comunicato stampa: “Siamo pronti alla ripartenza. Ci sono tutti gli estremi per un nuovo slancio dell’ Accademia delle Arti e del Muro Dipinto…. Il programma c’è, ma dipende molto da quando, se e come l’amministrazione, o meglio, la giunta ortese vorrà farsi carico di un contributo per la ripartenza”.
“Siamo fiduciosi -spiega Morea-  perché il calendario che stiamo  per ufficializzare non riguarda solo i nuovi muri, peraltro sponsorizzati da comuni del Novarese e del Verbano, ma perché abbiamo inserito anche un concerto di arie d’opera per ‘lanciare’ il restauro dell’antico mosaico dell’oratorio di Santa Caterina, una serata dedicata al Parco Nazionale della Val Grande con la proiezione di un film girato in quella zona e l’apertura al pubblico del giardino ‘La Piccola’ (sede della Pro Loco) con l’ingresso libero a turisti italiani e stranieri che vorranno  rilassarsi leggendo giornali e riviste di tutto il mondo. Altro momento interessante -continua il presidente Morea- sarà il tesseramento 2020/2021 che consentirà ai nuovi soci di ottenere parecchi sconti su attività commerciali e culturali di tutta Italia.
Gli eventi più importanti, previsti tra settembre e ottobre, sono  quelli sostenuti economicamente dalle città di Omegna, di Stresa e, appunto, dal Parco Nazionale della Val Grande: Omegna ha deliberato un contributo per inserire una pagina istituzionale nella guida turistica Italia/Svizzera alla scoperta dei muri sacri e dei quelli profani; Stresa ricorderà con un mosaico Valentina Cortese,  la cui famiglia era di Stresa dove lei stessa crebbe; infine la proiezione del film “La terra buona” girato in Val Grande.
I comuni e gli enti che  sponsorizzano le attività dell’Accademia legrese diventano da quest’anno soci benemeriti a tutti gli effetti e parteciperanno a bandi cui si sta pensando di aderire. Ultima chicca di quest’anno che sembrava perduto -conclude Morea-   è poi l’ingresso di  altri due comuni tra i soci della Pro Legro: si tratta di Armeno e Mezzomerico dove nasceranno due nuovi ‘paesi dipinti’ che Accademia delle Arti sta già organizzando.  Mentre il progetto di Mezzomerico è già stato presentato sabato scorso, tra pochi giorni sarà il turno di Armeno che illustrerà i contenuti del grande muro dipinto voluto dall'amministrazione comunale.”
Nella nostra video intervista Fabrizio Morea presenta le due nuove opere che andranno ad impreziosire la “Galleria degli Artisti di Legro.

r.a