1

bandiera blu

ARONA - 19-07-2020 -- Per il terzo anno consecutivo

ieri è stata issata la Bandiera blu alla spiaggia delle Rocchette. Intanto è tornato nuovamente balneabile il Lido, che però quest’anno rimarrà chiuso per il contenzioso con i gestori. Così il sindaco Alberto Gusmeroli: "Nel 2010 abbiamo ereditato una pessima situazione. In questi anni abbiamo fatto collegare centinaia di abitazioni alle fogne, creato una serie di nuove condotte. A settembre partiremo con dei controlli con traccianti colorati nelle abitazioni di alcuni condomini per trovare chi ancora scarica nel lago. I risultati però ci sono. Il tratto davanti al lungolago Marconi è nei limiti di legge, così come il torrente Arlasca che è sempre stato una cloaca. Vevera e San Luigi sono molto migliorati rispetto al passato. Il Lido è tornato già balneabile. Era inquinato per colpa di una persona che aveva infilato, per sbaglio, un tubo di scarico in un tombino delle acque bianche. Era già successo con i giostrai. Situazioni temporanee, l’acqua è di nuovo pulita". Sempre sul Lido il primo cittadino ha aggiunto: "Abbiamo avvitato la risoluzione del contratto, per quest’anno sarà chiuso. Quando tornerà al Comune, realizzeremo una gestione snella con bagnini sul modello delle Rocchette in cui abbiamo investito, per l’allargamento e la protezione della spiaggia". Per quanto riguarda, on dettaglio, la spiaggia delle Rocchette, a vigilare sugli ingressi (estesi da 90 a 130) dei bagnini di una società di salvamento di Cureggio a cui il Comune ha conferito l’incarico per l’estate. (M.R)

 

bandiera_blu_2.jpegrocchette_2.jpegrocchette_3.jpegspiaggia_rocchette.jpeg