1

scorci su tela

OMEGNA -12-07-2020 --  “Omegna si prepara

ad ospitare la prima edizione di un concorso di disegno e pittura in estemporanea, ovvero a cielo aperto, dove gli artisti realizzeranno "in loco" le proprie opere prendendo ispirazione da scorci, panorami, angoli nascosti o momenti di vita quotidiana della città. Si tratta di un modo di dare visibilità sia agli artisti che alla città. L’invito, rivolto a tutta la cittadinanza ed ai turisti presenti sul territorio, è quello di prendere parte all’evento durante l’arco della giornata, per poter assistere alla realizzazione di un’opera d’arte godendo di scenari che agli occhi dei pittori possono diventare ancora più belli. Ciascun partecipante prenderà posizione in alcune delle più suggestive aree cittadine per dare vita alla propria opera. Il lago, ma non solo: la Nigoglia, l’antica via Alberganti, il Lungolago Garibaldi e il Lungolago Buozzi con il Municipio, i giardini pubblici, il Parco Maulini con il Forum e la Villa Liberty, la Porta Romana. In totale abbiamo individuato 23 postazioni”


Sono queste le parole con le quali Michela Mirici Cappa presenta “Scorci su tela”, manifestazione che si svolgerà a Omegna il prossimo 18 luglio.
L’evento nasce da una bella idea di Mattia Corbetta -assessore al Turismo a Omegna, in collaborazione con Michela Mirici Cappa - architetto e insegnante d’arte e vuole essere l’occasione per promuovere Omegna attraverso l’arte e farla scoprire/riscoprire sia da chi la vive abitualmente, sia da chi ancora non la conosce.


E’ irrefutabile che Omegna ha molto da offrire e “Scorci su tela” vuole proprio far emergere tutto il bello che Omegna ha attraverso l’arte.
La manifestazione, come detto, si svolgerà sabato 18 luglio (in caso di maltempo o per cause di forza maggiore il tutto sarà procrastinato a sabato 1 agosto) a partire dalle ore 9  e a ciascun partecipante sarà richiesto di realizzare live la propria opera prendendo posizione in alcuni dei luoghi più suggestivi del centro cittadino.


Tutte le opere saranno giudicate da un’apposita giuria di esperti a cui si affiancherà una giuria popolare che potrà apportare il suo contributo votando l’opera preferita presso l’ufficio di informazione turistica di Omegna
C’è tempo fino a martedì 14 luglio per iscriversi, la partecipazione al concorso ha un costo di € 10  ed è aperta a tutti gli artisti, italiani
e stranieri, che abbiano compiuto almeno il quindicesimo anno di età.
Info e regolamento completo su https://www.visitomegna.it/it/news/posts/scorci-su-tela/.

r.a.