1

menta rosm 1

MIASINO - 22-06-2020 -- Nel fine settimana appena concluso

nel parco di Villa Nigra a Miasino si è svolta l’ottava edizione di “Menta e Rosmarino” l’apprezzato evento ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Asilo Bianco.
Organizzare manifestazioni al tempo del coronavirus non è sicuramente cosa semplice, ci sono molte norme da rispettare e da far rispettare ed è necessaria moltissima attenzione: Asilo Bianco ha vinto egregiamente questa sfida e nel weekend appena concluso si è svolto un evento molto curato e ben strutturato in cui tutti, espositori e pubblico, sono stati accolti in massima sicurezza.
La partecipazione è stata ottima e “Menta e Rosmarino”, ancora una volta, ha piacevolmente stupito; quella di quest’anno è stata -come annunciato- un’edizione speciale con meno espositori, molti più spazi liberi e la partecipazione solo di florovivaisti e questa rivisitazione generale dell’organizzazione, attuata per rispettare le restrizioni dovute al coronavirus,  ha convinto e soddisfatto il pubblico.
La qualità è stata la regina indiscussa della due giorni, si respirava pregio ovunque: ammirando le proposte dei vari espositori e dialogando con gli stessi, durante le visite guidate nel bel borgo di Miasino, in occasione delle conferenze… tutto è stato molto apprezzato.


E’ stato bellissimo percepire il  piacere e l’interesse del pubblico che, passeggiando in maniera ordinata  nel bel parco di Villa Nigra alla scoperta di fiori, piante ed essenze, autentiche meraviglie di colori e  profumi,  ha più volte esternato con parole e sguardi la contentezza di vivere il green festival di Miasino. Hanno incuriosito le pregevoli opere di Apiario d’autore e altrettanto gradita è stata la presenza di alcuni flower sketcher, artisti e illustratori che hanno raccontato la manifestazione attraverso disegni e schizzi realizzati direttamente lì… dal vivo.


Abbiamo intervistato Enrica Borghi, presidente di Asilo Bianco e donna dalle straordinarie qualità artistiche, e dalle sue parole ben si comprendere la relazione speciale che da sempre c’è tra Asilo Bianco e il territorio: un legame particolarissimo che è dialogo costante volto alla conoscenza e valorizzazione dei luoghi, delle peculiarità degli stessi, delle comunità e alla creazione di una sempre maggiore consapevolezza sociale e ambientale.

r.a.

 

menta_rosm_8.jpegmenta_rosm_8_.jpegmenta_rosm_3.jpegmenta_rosm_7.jpegmenta_rosm_5.jpegmenta_rosm_4.jpegmenta_rosm_6.jpeg