1

 dogana paglino iselle frontalieri

SVIZZERA-27-05-2020-- Dal Consiglio federale svizzero

informano che la data del 3 giugno fissata unilateralmente da Roma è troppo ravvicinata:  "Nonostante i roboanti proclami romani - dichiara l'europarlamentare Alessandro Panza -per l’Italia le porte della Svizzera rimangono chiuse, e mentre il ministro degli Esteri fa passerelle da Costanzo, i cittadini italiani restano in balia degli eventi.  Al momento la data più probabile per tornare a circolare liberamente tra Italia e Svizzera è quella già ventilata per gli altri paesi confinanti, del 15 giugno".