1

olzer band tromboni

VCO.13-05-2020-- "Secondo il Feng Shui

cinese la confluenza di due fiumi è il luogo ideale per costruire".
Questa è l'immagine utilizzata da Elisa Marangon, musicista e insegnante di canto presso alcune scuole di musica del Vco, per descrivere l'essenza del nuovo disco, "Meeting rivers", in uscita il 15 maggio sotto l'etichetta TRJ Records e disponibile sia in edizione digitale sulle principali piattaforme musicali (Amazon, Itunes, Spotify) che in copia fisica.
L'album vede la partecipazione di Roberto Olzer al pianoforte e agli arrangiamenti, Jonathan Williams (primo corno fra il 1992 e il 1997 nella BBC orchestra) e Davide Citera (docente presso il Liceo Musicale Piero Gobetti di Omegna) ai corni.
"Questo progetto è nato molto casualmente" racconta Elisa. "Durante il matrimonio di Davide Citera eravamo al tavolo tutti e quattro insieme. Loro avrebbero avuto un saggio finale degli allievi di un workshop un mese dopo e Jonathan mi propose di cantare qualche brano durante la serata. Quindi Roberto per l'occasione ha arrangiato due standard jazz per voce, due corni e pianoforte. Terminata la serata, entusiasti, abbiamo deciso di fare un disco".
Il filo conduttore del progetto è l'incontro dei loro vissuti musicali: " quello che ci ha colpito è la combinazione timbrica inusuale...non è una tipologia  di formazione cosi diffusa la nostra! Ci è piaciuta, così come il suono comune che si è venuto a creare con l'interazione dei nostri vissuti musicali: Jonathan e Davide sono due musicisti classici, io vengo dal jazz e Roberto proviene da entrambi questi generi. Però nonostante questo siamo riusciti a creare qualcosa di coerente ed equilibrato, sia con quello che potevamo esprimere sia con quel che poi è successo musicalmente. La contaminazione nell'ambito della musica è importantissima: ti permette di assorbire linguaggi e pensieri sempre diversi che vanno ad arricchire il tuo vissuto, alimentando nuove idee e nuovi canali da sperimentare".
Per quanto riguarda il futuro: "la nostra speranza è quella di poterlo presentare presto con un concerto dal vivo".


Su YouTube si può trovare una breve presentazione del disco al link:

https://www.youtube.com/watch?v=NgZXiVgQddw

Marco Cerutti

copertina meeting