1

divisionismo 3

NOVARA - 15-04-2020 -- Se le condizioni legate

all'emergenza sanitaria lo consentiranno la  grande mostra “Divisionismo, la rivoluzione della luce”, organizzata dal Comune di Novara, dalla Fondazione Castello e da Mets Percorsi d'arte, chiusa per per effetto di quanto disposto dalle norme emanate per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, verrà riaperta in autunno. Nel frattempo la mostra è disponibile on-line per una visita virtuale: insieme a Enjoymuseum, il partner che ha realizzato le audioguide e l'App per smartphone, è stato allestito un virtual-tour completo che comprende le immagini di ogni sala, le immagini di tutte le opere esposte in mostra e gli interi contenuti dell’audioguida. La visita virtuale è accessibile gratuitamente dal profilo Facebook di Mets Percorsi d'arte e dal suo sito internet, www.metsarte.com, alla voce “virtual tour” del menù.“In questo momento di gravissima emergenza sanitaria – spiega il presidente di Mets Paolo Tacchini - abbiamo pensato di dare il nostro contributo offrendo a tutti la possibilità di dimenticare per un momento le difficoltà e lasciarsi trasportare dalle emozioni che solo l'arte può suscitare”.
Al momento della chiusura dovuta all’emergenza Covid – 19,  erano oltre 32.000 i visitatori di cui 26.000 dal 26/12/2019 al 23/2/2020. Tantissime le prenotazioni da parte di gruppi tanto da prevedere il prolungamento del periodo di apertura fino al 13 aprile. 
“Le numerose richieste di riapertura – conclude il sindaco di Novara Alessandra Canelli – e il grande riscontro delle visite virtuali promosse ci hanno convinto della necessità di fare in modo di riaprirla per il prossimo autunno, ad emergenza conclusa”.