1

mulino facciata esterna ph massimiliano riotti copy

MALESCO - 30-09-2019 - L’Ecomuseo di Malesco

dopo un'estate ricca di iniziative si prepara all'autunno con le tre settimane per i bimbi e ragazzi delle scuole.

Si parte a ottobre, dal 21 al 25, con la "Settimana dei ricordi", che replicherà anche dal 25 al 29 novembre. Dal 2016, dopo il successo della Settimana della Canapa, che vide la partecipazione di quasi 450 studenti, l'Ecomuseo regionale di Malesco offrirà dunque alle scuole due appuntamenti speciali dedicati alla trasmissione orale e all’importanza di preservare il passato e i saperi tradizionali grazie all’incontro di generazioni diverse. I partecipanti riceveranno in omaggio il 3° numero della collana “Quaderni dell’Ecomuseo”, un fumetto che condurrà i bambini alla scoperta del territorio.

Sabato 26 ottobre, dalle ore 15 presso il Museo del Parco, alle attività potranno partecipare anche le famiglie. Iscrizione obbligatoria al numero 0324 92444. Ingresso gratuito per gli accompagnatori, a pagamento per i bambini.
Il programma include la visita alla latteria in compagnia di un testimone che racconterà la vita di un tempo e la propria esperienza; attività di gruppo, indovinelli e compilazione di una divertente carta d’identità del personaggio coinvolto; raccolta delle testimonianze attraverso il Ciapadrò e il personaggio fantastico di nome Crüsk, protagonista del 3° numero della collana “Quaderni dell’Ecomuseo”; laboratorio creativo “Il quipu della memoria”, dalla tradizione peruviana, realizzazione di un diario tattile, dedicato ai propri ricordi.

Durata: 2 ore e 30 minuti. Costi: 5 euro a bambino/a. Pensata per: Scuole dell’infanzia e Scuole primarie. L'attività include: ingresso al museo, visita alla latteria, attività laboratoriali e creative, il libretto “Ciapadrò, la magia dell’Ecomuseo”.
Per maggiori informazioni, anche in merito alle attività didattiche aggiuntive ed incluse nel prezzo, tel. 0324 92444 e www.ecomuseomalesco.it. Le iscrizioni vanno effettuate entro il 13 ottobre.

Ma l'Ecomuseo di Malesco sta già guardando al 2020, con una settimana didattica primaverile dal titolo “La navetta che non solca il mare”, in programma dal 20 al 24 aprile.
Questo evento è dedicato alla tradizionale realizzazione di manufatti tessili attraverso l’uso di un telaio storico. Anche in questo caso, la giornata di sabato 25 aprile sarà aperta alle famiglie con attività a partire dalle ore 15. Visita guidata al Mulino di Zornasco; attività di gruppo, indovinelli legati al mulino e alla sua storia; laboratorio creativo “Costruiamo un piccolo telaio di riciclo” che prevede la realizzazione di un piccolo telaio e di un manufatto di lana; breve prova pratica al telaio. Per chi parteciperà ad entrambe le settimane didattiche il costo a giornata sarà di € 8, anziché 10.

Per informazioni:
Ecomuseo della Pietra Ollare e degli Scalpellini di Malesco c/o Comune di Malesco Via Conte Mellerio, 54 - 28854 Malesco (VB)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39 0324 92444

Foto: Massimiliano Riotti