Schermata 2019 09 23 alle 10.32.52

MACUGNAGA - 23-09-2019 - L'Associazione Figli della Miniera,

nel decennale di fondazione, inaugurerà, sabato 5 ottobre, il 'Sentiero dei minatori'. la manifestazione si pone nell’ambito della 7a
edizione della Settimana del Pianeta Terra.
Spiega il presidente del sodalizio, Vincenzo Nanni: "Il percorso del Sentiero si sviluppa dall'abitato di Campioli (Ceppo Morelli) fino in Val Quarazza (Macugnaga), toccando numerosi luoghi della storia mineraria dell'alta valle Anzasca legata allo sfruttamento dei filoni auriferi nel comprensorio di Pestarena. Lungo il tracciato, segnalato con appositi segnavia tematici, sono presenti punti di interesse nei quali sono posizionati pannelli illustrativi corredati di testi e di immagini storiche; oltre a una
cartoguida in formato tascabile, l'intero itinerario è disponibile in formato per GPS sui siti web istituzionali locali e sul nostro sito".

IL PROGRAMMA DI SABATO 5 OTTOBRE

Ore 9.00: ritrovo presso la frazione Campioli (Ceppo Morelli, VB), con accoglienza dei partecipanti, saluti delle Autorità e presentazione del progetto.
Avvio dell’escursione, che si svolgerà su sentieri e mulattiere con diverse soste nei punti di interesse del lavoro minerario in Valle Anzasca,
fno alla località Crocette, in Val Quarazza Ore 16.30: termine dell’escursione
Pranzo al sacco e abbigliamento da escursione in montagna obbligatori.
Il rientro al luogo di partenza è previsto con bus di linea, per il quale sarà richiesto un piccolo contributo a carico dei partecipanti.
L’escursione sarà condotta da Enrico Zanoletti, Geologo e Guida Ambientale Escursionistica, e da Riccardo Cerri, Geologo e storico delle miniere della Valsesia e della Valle Anzasca, con il supporto e la collaborazione dei Figli della Miniera.
Per informazoni e prenotazione all'escursione (obbligatoria): Figli della Miniera, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Enrico, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 3472558645.