1

MOSTRA

CANNOBIO - 30.03.2019 - Le sale espositive di Palazzo Parasi

a Cannobio ospitano da oggi e fino al 5 maggio 2019 la personale ”Cappelline“ di Iaia Filiberti, artista che spazia fra progetti installativi, illustrazione e video art, nei quali si riconosce sempre il filo conduttore della sua cifra stilistica: finezza, eleganza ed essenzialità di rappresentazione, unite a una vena di indubbia ironia. Con quasi 50 opere che partono dalla fotografia come mezzo espressivo, il progetto artistico muove da un approfondimento personale dell’artista sul culto religioso.

Il percorso espositivo a Palazzo Parasi è composto da fotografie, inquadrate dall’artista in importanti cornici dorate impreziosite da una decorazione fatta fare artigianalmente su ogni opera, selezionando una ricercata passamaneria. A corredo delle opere visive l’artista ha selezionato brevi preghiere e brani letterari di autori famosi, uniti come in un ricamo ai lavori.