1

Il gruppo poco dopo la partenza 2018

BACENO- 03-12-2018- Il 24 febbraio si terrà l’edizione 2019, la quattordicesima, della ciaspolata La Traccia Bianca, edizione che sarà caratterizzata da molte novità. Per la prima volta l’evento sarà organizzato dall’ASD LTB, associazione dilettantistica sportiva nata nel 2018 e che conta già oltre 70 soci; l’associazione si è formata proprio con l’obiettivo di curare l’organizzazione de La Traccia Bianca, ma ha già altri eventi in cantiere. Il CAI Pallanza, che ha organizzato l’evento fino al 2018, assicurerà comunque la propria collaborazione e darà il proprio patrocinio, a testimonianza della continuità nell’organizzazione della terza ciaspolata più partecipata in Italia Le novità 2019 non si fermano qui: data l’indisponibilità dell’Albergo Cervandone, partenza e arrivo saranno spostate in zona Campeggio Rio Buscagna, di fronte alle piste da sci gestite dalla Cooperativa Vividevero, partner dell’ASD LTB; l’organizzazione sta lavorando alacremente per assicurare un’accoglienza degna della tradizione de La Traccia Bianca. Il resto del percorso resterà immutato, compreso lo spettacolare passaggio sul lago Devero ghiacciato, ovviamente sempre se le condizioni ambientali lo permetteranno. Quello che sicuramente non cambierà sarà il meraviglioso clima di festa che ha spinto migliaia di atleti provenienti da tutta Italia a partecipare a La Traccia Bianca negli anni scorsi. Anche il pacco gara sarà nel segno della grande tradizione de La Traccia Bianca e conterrà prodotti del territorio. I vincitori del 2018 furono Daniele Fornoni, per la quinta volta, ed Emanuela Brizio, all’undicesima vittoria consecutiva. Info e iscrizioni su www.latracciabianca.it.