1

Giornale

DOMODOSSOLA - 21-07-2022 -- Tre giorni all’insegna della buona cucina, della solidarietà, della musica e dello sport. È il programma della rinomata Festa Campestre del Donatore organizzata dall’AVIS Ossolana, che quest’anno avrà luogo da sabato 23 a lunedì 25 luglio, come sempre in località Gabi Valle di Calice. La parte sportiva è prevista la sera di lunedì 25 luglio, col ritorno del Trofeo del Donatore AVIS, giunto alla sua quattordicesima edizione. La camminata non competitiva di 6 km si snoderà su sentieri, mulattiere e strade che collegano Calice con le pittoresche frazioni sopra Domodossola. Il trofeo è dedicato alla memoria di Aldo Molari, tra i fautori della nascita dell’Atletica AVIS Ossolana, nonché rimpianto consigliere AVIS. Ritrovo per le iscrizioni dalle ore 19:00. La corsa partirà alle ore 20:00, preceduta alle 19:30 da un minigiro per bambini. Ai concorrenti di entrambe le corse, numerosi omaggi e premi a sorpresa. È previsto anche un premio destinato alla prima "avisina" o al primo "avisino" che taglieranno il traguardo. Al traguardo ristoro finale per tutti gli atleti, piccoli e grandi. Poi, per chi vorrà, la serata potrà concludersi con la musica, l’ottima cucina e la celeberrima griglia. È bene ricordare che le tre giornate hanno come scopo quello di diffondere la sensibilità verso la donazione di sangue, un gesto semplice che è in realtà un enorme fraterno abbraccio verso il prossimo. Anche in estate, dove le donazioni fisiologicamente diminuiscono, mentre di contro non calano coloro che necessitano di una trasfusione. Maggiori informazioni su tutta la manifestazione sui siti www.avisdomo.it e www.atletica-avis-ossolana.it. (c.s)


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.