1

Botticelli primavera

EMISFERO BOREALE - 19-03-2022 -- Domenica 20 marzo, la Primavera bussa alle porte. Sì, nessun errore, 20 marzo e non 21 come tradizione insegna. E sarà così fino al 2100. Da quel momento in poi l'arrivo della Primavera cadrà il giorno 19 marzo, ma probabilmente non sarà affar nostro. Torniamo ad oggi, anzi facciamo un passo indietro sino al 2007: l’ultimo anno in cui abbiamo celebrato l’arrivo della bella stagione il 21 marzo. Da allora la data è sempre stata quella del 20.
EQUINOZIO E DINTORNI
La Primavera arriva quando il Sole, nel suo viaggio apparente, raggiunge lo zenit dell'equatore, ovvero è perpendicolare alla sua linea. Il fenomeno si verificherà alle ore 16:33 (ora italiana) del 20 marzo. Il giorno e la notte hanno identica durata, ma dal 21 e sino a giugno il giorno sarà più lungo della notte. Ma perchè il 20 e non il 21?
Tutta colpa del Calendario gregoriano e della rotazione terrestre. La riforma del calendario voluta da papa Gregorio XIII nel sedicesimo secolo è basata sul calendario solare, tuttavia non corrisponde esattamente alla durata di una rotazione della Terra attorno al Sole, che è pari a 365,2422 giorni mentre il calendario ne considera 365. E' per recuperare quella differenza che ogni quattro anni arriva un anno bisestile. Ma anche con questo escamotage la corrispondenza tra moto del sole e calendario non è millimetrica, da qui lo spostamento di data dell'equinozio, nell'ambito di un progressivo spostamento di un giorno di tutti gli avvenimenti celesti. Questo fino al prossimo riallineamento, previsto come detto nell'anno 2100. Curiosità: la primavera del 2020 si è verificata prima di quanto qualsiasi essere umano vivente avesse mai visto. Prima del 2020, la primavera più anticipata aveva avuto luogo nel 1896.
IL 21 MARZO
E' sicuramente difficile fare a meno di certe abitudini consolidate. Il primo giorno di Primavera nella cultura occidentale continuerà a cadere il 21 e non sarà un gran male. Il 21 marzo è il giorno di San Benedetto, patrono d'Europa, il Sole entra nel segno zodiacale dell'Ariete e, considerando la valenza simbolica dell'arrivo della bella stagione (stagione di rinascita), numerose sono le celebrazioni internazionali e nazionali. Ad esempio ricadono nel primo giorno di Primavera la Giornata mondiale della sindrome di Down; la Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale; la Giornata mondiale della poesia patrocinata dall'UNESCO. In Italia è la Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie. In omaggio a tutti gli allergici cadrà anche la XV edizione della Giornata Nazionale del Polline. In Australia (che però cade nell'emisfero australe) si festeggia invece l'Harmony Day celebrando la diversità culturale del Paese. E' una festa che parla di inclusività, rispetto e senso di appartenenza per tutti.​
AD

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.